EAU - Iran - Turchia - Grecia - Italia

Aprile 2023. Durata circa 3 settimane

L'ultima tappa del viaggio sarà caratterizzata dai deserti e dalle città storiche dell’Iran, una meta poco conosciuta ma di grande fascino.

Ci imbarchiamo a Dubai da dove, in 10 ore di traghetto, sbarcheremo a Bandar Abbas in Iran.

Partiamo per il Dasht-e-Lut il più meridionale e più caldo dei due grandi deserti iraniani. La prima parte dell’attraversata è caratterizzata dalle grandi dune della parte orientale di questo deserto, il paesaggio è grandioso. Entreremo poi in una zona di imponenti formazioni d’argilla indurite dal sale e modellate dal vento che sembrano veri e propri castelli di fango che si perdono all’orizzonte.

Superato il deserto giungeremo a Yazd, antico centro carovaniero con i suo vicoli tortuosi, le case in mattoni di fango della città vecchia è una delle mete più interessanti da esplorare per chi viaggia in Iran. Proseguiamo verso nord e entriamo nel Dasht-e-Kavir, un grande deserto situato nel mezzo dell'altopiano iraniano, dove ritroveremo il pacere della guida sulla sabbia e il fascino delle notti tra le dune.

Poi Isfahan, con la sua spettacolare piazza, le sue cupole turchesi, i suoi giardini e i suoi bazar, evoca nel viaggiatore più di ogni altra città iraniana i miti dell’antica Persia

Raggiungiamo la capitale Teheran e in seguito il nord del paese dove visiteremo la città di Tabriz, nota per il più grande bazar coperto al mondo. Situata sulla via della seta la città è infatti fin dall'antichità uno dei principali luoghi di commercio del Medio Oriente.

Usciti dall'Iran, attraverseremo Turchia e Grecia, per arrivare a Igoumenitsa da dove ci imbarcheremo per l'Italia. 



 

Questo progetto necessita di una lunga e complessa preparazione,
Invitiamo chi fosse interessato a una tappa o all'intero itinerario a contattarci con largo anticipo.

Ti servono maggiori informazioni? Contattaci con il form sottostante

*
*
*
*
*
*
captcha
 
* I campi contrassegnati sono obbligatori.