15/02/2015

CIAD - NAMIBIA

Un affascinante attraversata che ci porta dalle savane del Ciad alle foreste del Cameroun e del Gabon fino all’Africa Nera all’imponente fiume Congo che traghetteremo, fino all’Africa australe



Il percorso si articola dapprima su asfalto poi entrati in Congo ci aspettano piste fangose ,foreste equatoriali , fiumi da attraversare poi l’Angola un paese che è uscito da poco da una lunga e tormentata guerra civile ma ora aperto al turismo .

Punto di arrivo è la Namibia dove su piste stabilizzate e asfalto arriviamo a Windhoek dove lasceremo i nostri mezzi. Nel caso i tempi ce lo consentono faremo un’escursione al parco Etosha

Il percorso che faremo è stato recentemente effettuato da alcuni amici e quindi è ben praticabile e collaudato certamente non mancheranno difficoltà del percorso : per questo motivo non riusciamo a offrire una scansione temporale del viaggio ,quindi :non avremo alberghi prenotati ,dormiremo in campi e quando è possibile in missioni umanitarie o in alberghi ma non sappiamo dove e quando .

Per i motivi sopracitati la quota di adesione è simbolica e serve come copertura dei costi di manutenzione delle auto, oltre che fornire la cucina da campo , nessun altro servizio come hotel o ristoranti è compreso.

Per aderire occorre la vaccinazione Febbre Gialla e il passaporto con almeno 10 pagine libere (consecutive a 2 alla volta)

Occorrono i visti per tutti i paesi sopracitati quindi il termine ultimo per l’adesione è fissato è per il 15 dicembre 2014

Auto Toyota Land Cruiser perfettamente equipaggiate

Accompagnatori : Enrico Manfredini-Athos Ghiringhelli